Breaking

Pannelli termoriflettenti termosifoni: in cosa consistono

CASA E ARREDAMENTO / EDILIZIA / IDRAULICA / RISPARMIO ENERGETICO / 6 agosto 2020

Cosa sono i pannelli termoriflettenti

Si tratta di un elemento estremamente utile per riuscire a ridurre al minimo la dispersione del calore durante l’uso dei termosifoni.

I pannelli termoriflettenti sono composti da uno strato di polietilene espanso in grado di raccogliere e ridistribuire il calore. Posti dietro ai termosifoni permettono di riscaldare l’ambiente in minor tempo eliminando ogni tipo di dispersione; l’aria calda, quindi, rimarrà più a lungo nella stanza anche dopo che il termosifone sarà spento.

Estremamente funzionale, questi pannelli garantiscono un risparmio del 10%.

 

I vantaggi dei pannelli termoriflettenti

Il polietilene espanso è un materiale isolante, atossico e termoresistente e grazie a queste caratteristiche è possibile ottimizzare il calore prodotto dai termosifoni attraverso i pannelli termoriflettenti, costituiti proprio da questo tipo di materiale. Ogni pannello è estremamente leggero e comodo da trasportare, mentre l’installazione è semplicissima e alla portata di tutti.

Altro punto a favore di questi pannelli è il costo, decisamente più economico del classico cappotto termico, il pannello termoriflettente, usato da solo o con l’ausilio di termovalvole, garantisce risultati ottimi.

 

Funzionamento dei pannelli termoriflettenti 

Il funzionamento dei pannelli termoriflettenti è legato ai principi di convezione, conduzione e irraggiamento; risultano quindi molto utili anche nel contrastare il surriscaldamento degli ambienti nei mesi estivi, riducendo nettamente le spese legate alle climatizzazione. In termini ancora più semplici, quindi, questi pannelli sono in grado di evitare qualsiasi tipo di dispersione termica.

L’installazione dei pannelli è semplicissima, venduti anche in rotoli, infatti, sarà sufficiente tagliare il materiale della misura desiderata e applicarlo, con l’utilizzo di un semplice nastro biadesivo, sul retro del nostro termosifone.

 

Pulizia dei pannelli

Per quanto siano molto efficaci ed estremamente convenienti, i pannelli termoriflettenti, per mantenere la loro efficacia sempre al massimo delle sue potenzialità, hanno bisogno di essere puliti con regolarità; un pannello non regolarmente pulito, infatti perderà gradualmente le sue proprietà, diventando via via meno performante. Si tratta, in ogni caso, di superfici estremamente facili da pulire con l’utilizzo di un semplice panno.

 

Anche se l’installazione e la manutenzione non richiedono un intervento tecnico, è bene precisare che per una soluzione simile potrebbe essere molto utile il consiglio di un esperto per ottimizzare al massimo l’energia impiegata. Un servizio utile al riguardo potrebbe sicuramente essere quello di Idraulico Bologna, da tempo presente nella città e anche in provincia. In base a tali consigli puoi arrivare alla conclusione definitiva: cercare di ottimizzare l’energia termica con il metodo dei pannelli per termosifoni o, in caso negativo, apportare cambiamenti all’impianto idraulico. In questa seconda ipotesi, ti consigliamo di leggere il nostro articolo su quando cambiare impianto idraulico.


Tag:, , , , ,








Previous Post

Amplificatore antenna TV: come si installa

Next Post

Bonus infissi al 110%: in cosa consiste





You might also like



0 Comment


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

Amplificatore antenna TV: come si installa

Amplificatore antenna TV: perchè è importante Agli inizi del 2008, il digitale terrestre ha sostituito la vecchia televisione...

6 August 2020


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n' 62 del 7.03.2001. L'autore del blog non e' responsabile del contenuto dei commenti ai post, ne' del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio.Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari. Marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e societa' citati possono essere marchi di proprieta' dei rispettivi titolari o marchi registrati da altre societa' e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.