Breaking

La Giustizia in Televisione e sui Social Media

GIUSTIZIA / IN EVIDENZA / Investigatori Privati / TECNOLOGIA / 18 maggio 2019

La giustizia si sta rivelando negli ultimi anni una materia molto adatta anche per essere dibattuta e per quanto possibile spettacolarizzata in varie trasmissioni televisive, riscuotendo oltre tutto un grande successo.
Grazie sia alle televisioni ma ancora di più ai nuovi mezzi di comunicazione sociale che permetto a chiunque segua il dibattito di commentare e dare un giudizio in tempo reale sulle varie piattaforme social.
Grazie a questo nuovo modo di interagire le perone si sentono parte attiva degli eventi televisivi, esprimendo il punto di vista personale e permettendo a chi conduce di stabilire precisi indici di gradimento in riferimento al caso giudiziario dibattuto.
Il binomio televisione e social media ha esteso il concetto stesso di televisione a qualcosa con il quale si può interagire in modo più diretto, una possibilità che attrae moltissimo le persone, ormai largamente abituate a condividere e commentare i fatti più disparati grazie alle possibilità fornite da Internet
Parlando dei casi di giustizia in televisione e con il coinvolgimento diretto dei social media si viene a creare una sorta di processo popolare molto più vicino all’opinione pubblica di quanto siano i lunghissimi ed inarrivabili processi italiani.
Con questo format televisivo i casi riferenti alla giustizia sono divenuti molto seguiti dalle persone, questo grande interesse ha prodotto anche il risultato che sia lo studio legale Firenze Roma o di qualsiasi zona dal quale esso provenga deve presenziare e rispondere in merito ai casi che vengono dibattuti.
Questo perché durante questo genere di trasmissioni viene monitorato anche il sentimento della opinione pubblica, il quale finisce per influenzare più di quanto si possa credere.
Sempre di più i rappresentanti legali devono fare i conti con questo genere di show in quanto è importante avere il favore dell’opinione pubblica per potere essere presi maggiormente in considerazione anche nel dibattimento del processo.
L’influenza dei dibattiti pubblici sui casi giudiziari non è una questione presa in considerazione in modo ufficiale dalle autorità giudiziarie.
Chi può però negare che in un mondo come quello attuale dove i mezzi di comunicazione hanno un potere preponderante verso un gran numero di persone, anche il giudizio in un processo non possa essere influenzato anche fosse solo in modo contrario al sentimento della opinione pubblica, per dimostrare l’indipendenza del sistema giudiziario.


Tag:, , , , , ,








Previous Post

Dialoghi sull'uomo, eventi sulla categoria dell'essere antropologico a Pistoia

Next Post

Un'autrice fuori dai canoni





You might also like



0 Comment


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

Dialoghi sull'uomo, eventi sulla categoria dell'essere antropologico a Pistoia

Ore piene di eventi sulla categoria dell'essere antropologico con la nuova manifestazione del festival “Dialoghi sull'uomo”,...

18 May 2019


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n' 62 del 7.03.2001. L'autore del blog non e' responsabile del contenuto dei commenti ai post, ne' del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio.Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari. Marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e societa' citati possono essere marchi di proprieta' dei rispettivi titolari o marchi registrati da altre societa' e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.