Breaking

Dal 3 giugno, nuovo Frecciarossa Torino-Reggio Calabria: l’annuncio di Gianfranco Battisti

AFFARI / 25 giugno 2020

È disponibile a partire dal 3 giugno il nuovo Frecciarossa di Ferrovie dello Stato che collegherà il capoluogo piemontese e quello calabrese senza effettuare cambi: la novità si inserisce nell’offerta del Gruppo guidato da Gianfranco Battisti per rilanciare l’economia italiana.

Gianfranco Battisti: Frecciarossa Torino-Reggio Calabria nell’impegno di FS dopo il lockdown

“È il segnale di una forte ripartenza, che avvicina il Sud al Nord e che rilancia il Sud dal punto di vista economico e turistico, un segnale, più in generale, per il Paese”: è il commento di Gianfranco Battisti, AD di Ferrovie dello Stato, per annunciare una delle maggiori novità contenute nella nuova offerta del Gruppo dopo il lockdown. In un periodo di grande difficoltà per l’economia italiana, infatti, il collegamento tra Torino e Reggio Calabria assume un significato simbolico di rinascita: “Non abbiamo mai cessato di trasportare persone e merci”, sottolinea, “e vale la pena ricordare che sono state trasportate cinque milioni di tonnellate tra generi alimentari e materiale sanitario, a supporto della grave emergenza che abbiamo vissuto”, specifica l’AD Gianfranco Battisti. Il Frecciarossa collegherà il Piemonte alla Calabria e, per la prima volta nella storia, non effettuerà cambi intermedi. Dal 21 maggio i biglietti sono disponibili sui sistemi di vendita e, dal 3 giugno, sarà garantito il primo Frecciarossa diretto tra le due città. A questo servizio si aggiunge la possibilità di acquistare anche il biglietto per la Sicilia in modo da collegare l’isola alle città servite dall’Alta velocità: il servizio è fornito dalla nave veloce BluJet (Gruppo FS Italiane) e collega Villa San Giovanni, in provincia di Reggio Calabria, a Messina.

Gianfranco Battisti (Gruppo FS): rafforzamento dell’offerta, distanziamento sociale e sanificazione

Ma le novità introdotte da Ferrovie dello Stato non finiscono qui: come spiegato dall’AD Gianfranco Battisti, infatti, il piano di rilancio predisposto da Trenitalia prevede un aumento del numero dei treni a partire dagli inizi di giugno, con un’offerta che comprende 74 Frecce e 48 InterCity sulle principali direttrici italiane. L’impegno assunto dal Gruppo prevede un raddoppiamento dei treni a disposizione dal secondo step della Fase 2 dell’emergenza sanitaria, rispondendo in modo adeguato alle necessità di mobilità e a quelle connesse al distanziamento sociale, con un sistema di prenotazione dei posti “a scacchiera”. In materia di prevenzione e contenimento della pandemia, inoltre, il Gruppo guidato da Gianfranco Battisti sta ponendo massima attenzione all’igiene dei mezzi e alla salute delle persone, fornendo gratuitamente un safety kit con mascherina, gel igienizzante, guanti in lattice e poggiatesta monouso a bordo di tutti i Frecciarossa e Frecciargento. I passeggeri possono altresì monitorare costantemente le informazioni e le attività di pulizia e sanificazione dei treni utilizzando il proprio smartphone: sui tavolini, infatti, è posizionato un QR code che, una volta inquadrato, permette di visualizzare i processi di sanificazione svolti e in corso sul treno.


Tag:,








Previous Post

GL8 di Grandform, quando i dettagli fanno la differenza. Novità 2020: nuova versione con anta scorrevole

Next Post

Marcatura CE dei cassoni metallici





0 Comment


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

GL8 di Grandform, quando i dettagli fanno la differenza. Novità 2020: nuova versione con anta scorrevole

GL8 di Grandform è la gamma Box Doccia in cui sono i dettagli a fare la differenza. Disponibile con ampie ante battenti...

25 June 2020


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n' 62 del 7.03.2001. L'autore del blog non e' responsabile del contenuto dei commenti ai post, ne' del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio.Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari. Marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e societa' citati possono essere marchi di proprieta' dei rispettivi titolari o marchi registrati da altre societa' e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.