Breaking

Condizionatore portatile: cos’è e come installarlo

CASA E ARREDAMENTO / IDRAULICA / SALUTE E BENESSERE / 17 settembre 2020

Negli ultimi anni il condizionatore è uno dei prodotti più acquistati e apprezzati in tutte le abitazioni, uffici e molti altri luoghi di tutto il mondo. Grazie alla sua azione rinfrescante, permette di mantenere fredde le varie stanze anche nelle giornate più calde e afose della stagione estiva (o calde nel periodo invernale se provvisto della funzionalità specifica).

Attualmente nel mercato internazionale è possibile trovare una vasta scelta di condizionatori differenti ma una tipologia in particolare rappresenta la migliore combinazione di versatilità, facilità di utilizzo ed efficienza ovvero quella dei condizionatori portatili.

Di seguito troverai tutte le informazioni principali per poter scegliere il modello di condizionatore portatile più adatto alle tue esigenze e quali sono i vantaggi del suo utilizzo. Se invece hai bisogno di assistenza per il montaggio, il consiglio è rivolgerti ad esperti del settore come Assistenza Condizionatori Genova, che con il loro servizio di installazione condizionatori offrono aiuto anche per questa tipologia di apparecchiatura.

Condizionatore portatile: cos’è e come funziona

Come suggerito dal nome stesso, un condizionatore portatile si contraddistingue per la possibilità di essere facilmente spostato da una stanza all’altra senza alcuna difficoltà grazie alla presenza di due o quattro ruote di piccole dimensioni.

Così come avviene nei modelli classici da muro, anche i condizionatori portatili sono collegati ad un tubo che permette di espellere l’aria calda all’esterno. Il loro funzionamento, infatti, è molto simile ed è per questo motivo che sempre più persone si affidano ai modelli portatili in quanto garantiscono lo stesso livello di efficienza dei modelli da muro con una maggiore comodità e facilità di utilizzo.

I climatizzatori portatili, a differenza di quelli fissi, sono caratterizzati da una struttura monoblocco al cui interno troviamo il motore, la ventola e uno scambiatore di calore che permette di espellere il calore dall’interno all’esterno tramite l’apposito tubo descritto in precedenza mentre l’umidità viene depositata in una tanica e va svuotata manualmente ogni volta che raggiunge la massima capienza.

 

Come si installa un climatizzatore portatile

Per installare un condizionatore portatile in modo ottimale è indispensabile scegliere con cura la posizione in cui posizionare il tubo di aerazione. È altamente consigliabile scegliere una finestra o una parete non troppo spessa e che combacia con una delle pareti esterne della propria abitazione o del proprio ufficio.

Grazie alla semplicità con cui è possibile spostare qualsiasi condizionatore portatile, l’aerazione verso l’esterno non sarà mai un problema e ti permetterà di mantenere fresce e asciutte tutte le stanze in cui sceglierete di usarlo.

Condizionatore portatile: vantaggi e guida all’acquisto

I principali vantaggi che si hanno nell’utilizzare un condizionatore portatile sono i seguenti:
– mobilità e versatilità: grazie alle ruote installate e ad un peso molto ridotto, è molto facile sia spostarlo sia riporlo al proprio posto dopo l’utilizzo;
– installazione semplice e veloce: come visto in precedenza la sua installazione richiede pochi e semplici passaggi e non vi è bisogno di intervenire in modo invasivo sulle pareti della propria abitazione;
– prezzo: rispetto ai classici modelli fissi vengono venduti a prezzi inferiori pur avendo comunque un ottimo livello di potenza ed efficienza;
– consumi ridotti: grazie all’innovativo sistema di raffreddamento di cui sono dotati è possibile mantenere le stanze fresche e asciutte con consumi molto ridotti e con sprechi ridotti drasticamente;
– operazioni di pulizia semplici: la pulizia dei filtri risulta essere molto semplice specie se paragonata alle operazioni richieste nei condizionatori fissi.

Per quanto riguarda l’acquisto, le principali caratteristiche tecniche su cui devi prestare particolare attenzione al momento dell’acquisto di un condizionatore portatile sono le seguenti:
– classe energetica: maggiore è la classe energetica minori saranno i consumi di energia elettrica;
– potenza (BTU): per ambienti piccoli basta una potenza inferiore ma per ambienti di medie e grandi dimensioni è necessario scegliere prodotti con una capacità di raffreddamento superiore;
– presenza della funzione di deumidificatore: indispensabile per mantenere l’ambiente asciutto con una migliore qualità dell’aria;
– livello di rumorosità: per un migliore comfort durante l’utilizzo ti consigliamo di scegliere un prodotto molto silenzioso;
– tipologia ed efficienza del sistema di scarico: a seconda dei materiali utilizzati e della struttura che lo compone garantisce un’efficienza differente.


Tag:, , ,








Previous Post

Sanitari: come disporli in un bagno piccolo

Next Post

Taglia 42 " Diletta Leotta"





You might also like



0 Comment


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

Sanitari: come disporli in un bagno piccolo

Una delle stanze utili e fondamentali da avere in casa è il bagno. Avete un bagno piccolo? Non disperate. Per arredarlo...

7 September 2020


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n' 62 del 7.03.2001. L'autore del blog non e' responsabile del contenuto dei commenti ai post, ne' del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio.Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari. Marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e societa' citati possono essere marchi di proprieta' dei rispettivi titolari o marchi registrati da altre societa' e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.