Breaking

Attività Commerciali in Cambiamento l’Esempio dei Compro Oro

AFFARI / GIOIELLI / 19 ottobre 2019

Ci sono attività commerciali che a causa dei cambiamenti economici delle crisi o semplicemente dell’evoluzione cessano di esistere.
Allo stesso modo ci sono altre attività commerciali che per il mutare delle condizioni nascono e si affermano in modo stabile o almeno fino a quando le condizioni di mercato favorevoli lo consentano.
In particolar l’ultimo periodo quello va dall’inizio del nuovo millennio fino ai giorni nostri è stato denso di cambiamenti sia economici che strutturali che hanno portato una vera e propria rivoluzione nel mondo del lavoro e del commercio.
Al di la dei settori che riguardano la tecnologia che si sono imposti e diffusi con numeri inimmaginabili, esistono settori che anche per le condizioni economiche negative hanno saputo cogliere l’occasione del cambiamento riconvertendosi o nascendo da zero.
Uno dei casi che meglio rappresentano la capacità di adattamento delle attività commerciali sono i compro oro.
quello del commercio dell’oro usato inteso come acquisto di oggetti e gioielli in oro dei privati da parte di attività commerciali che fanno di questo il proprio business core.
Il settore dei compro oro si è diffuso in pochissimo tempo in tutte le zone di italia, all’inizio del boom la maggioranza dei compro oro erano ex gioiellerie in crisi con le vendite.
Un’idea geniale agevolata dal fatto che da sempre alcune gioiellerie ritiravano vecchi gioielli in oro il cui valore veniva scontato sul prezzo di acquisto di nuovi gioielli.
Grazie all’esperienza nella valutazione oro esatta è stato semplice per queste ex gioiellerie dedicarsi ad un’attività di valutazione, acquisto e rivendita in blocco dell’oro usato.
Nei primi anni del boom sono stati molti anche le attività di queste genere aperte da imprenditori a solo scopo speculativo, dopo anni di crescita che per i compro oro è arrivato un periodo di calo del giro di affari.
A causa di questo quasi la metà di queste attività ha chiuso e solo i professionisti più seri e strutturati hanno resistito alla riduzione dell’offerta di oro usato.
Tra questi c’è il compro oro Firenze di compro oro Toscana che da decenni opera nel settore ancor prima del boom di queste attività.
Grazie ad una politica aziendale serie e trasparente orientata alla soddisfazione del cliente comproorotoscana è riuscita a fidelizzare i propri clienti che negli anni non solo sono tonati a vendere il proprio oro usato ma hanno anche portato nuovi clienti ai quali hanno suggerito comproorotoscana come il compro oro che offre le valutazioni più alte.


Tag:, , , ,








Previous Post

Il CdA, insieme a David Barzazi, ratifica la semestrale di Gruppo Green Power

Next Post

Realizzazione siti web: guida passo a passo





You might also like



0 Comment


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

Il CdA, insieme a David Barzazi, ratifica la semestrale di Gruppo Green Power

Le parole di David Barzazi che, insieme al fratello Christian, ha commentato gli aspetti positivi derivanti dall'acquisizione...

18 October 2019


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n' 62 del 7.03.2001. L'autore del blog non e' responsabile del contenuto dei commenti ai post, ne' del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio.Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari. Marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e societa' citati possono essere marchi di proprieta' dei rispettivi titolari o marchi registrati da altre societa' e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.