Breaking

Soldi Come Metterli al Sicuro dalla Recessione da Lockdown

AFFARI / 17 settembre 2020

I soldi sono un mezzo essenziale la cui gestione corretta ci permette di assicurarci almeno dal punto di vista materiale un futuro sicuro nel quale potremo permetterci di acquistare i beni ed i servizi che ci saranno necessari per mantenere le aspettative sul nostro stile di vita.
Oggi in piena recessione economica la questione dei soldi è quanto mai sentita dalla stragrande maggioranza delle persone, comprese anche quelle molto ricche che allo stesso modo di quelle meno abbienti subiscano la paura di perdere la propria capacità di acquisto.
Soprattutto le persone che possiedono molti soldi stanno adottando strategie economiche difensive per mettere al sicuro i soldi.
Tra le strategie economiche e finanziarie più comuni c’è quella di affidarsi ai classici beni rifugio come oro.
negli ultimi mesi a causa della recessione provocata dal lockdown molti investitori e risparmiatori hanno acquistato oro finanziario e fisico da rivendere in caso di bisogno o nei momenti in cui la vendita sia particolarmente conveniente e permetta di realizzare importanti plusvalenze.
Anche chi non si affida ai mercati azionari investe in oro per mezzo di lingotti e monete da investimento, questo genere di investimento permette di poter rivendere in modo veloce anche presso i banchi dei metalli o i compro oro Firenze, Milano, Torino, ecc.
Oggi in questo momento di piena recessione da lockdown è possibile mettere al riparo i propri soldi anche in altri metodi compresi alcuni titoli di stato sicuri, anche se in questo caso gli interessi sono praticamente nulli ed in alcuni casi addirittura negativi.
Un metodo più moderno di mettere al sicuro i propri risparmi sono le valute digitali intese come alcune criptovalute, in questo caso è consigliabile scegliere quelle più diffuse e capitalizzate come i bitcoin, in questo caso si deve tenere presente che si tratta di valute molto volatili che possano permettere di ottenere forti guadagni ma altrettanto anche forti perdite economiche.


Tag:, , , , , , , ,








Previous Post

Come aprire la porta di casa senza chiavi

Next Post

Guasto elettrico: come trovarlo





You might also like



0 Comment


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

Come aprire la porta di casa senza chiavi

Un folata di vento inaspettata ed ecco che la porta di casa si chiude: il portachiavi non è dove credevamo e ci troviamo...

17 September 2020


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n' 62 del 7.03.2001. L'autore del blog non e' responsabile del contenuto dei commenti ai post, ne' del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio.Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari. Marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e societa' citati possono essere marchi di proprieta' dei rispettivi titolari o marchi registrati da altre societa' e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.