Breaking

SEO E DIRECTORY ONLINE NEL 2019: LE DIRECTORY SONO MORTE?

IN EVIDENZA / INTERNET / Seo & Web Marketing / 27 gennaio 2019

Le directory online sono siti che includono collegamenti ad altri siti, tra cui anche gli e-commerce e anche nel 2019 sono usate per localizzare aziende online e negozi al dettaglio: puoi usare le directory web per trovare un dentista vicino a te o un punto vendita e molto altro.

Si tratta di uno strumento davvero semplice ad usare e le directory gratuite sono veramente tante: chiunque abbia un sito web può acquisire ancora oggi maggiore visibilità compilando uno o più campi online e inserendo il suo sito in questi elenchi specializzati.  Naturalmente maggiori sono le informazioni inserite, maggiore sarà il traffico che si potrà portare sul proprio sito web.

In breve una web directory è una sorta di portale di aziende italiane, che organizza risorse tematizzate in sottotemi mostrando i link in ordine alfabetico per semplificare la ricerca online da parte dell’utente e del motore di ricerca.

Le web directory più serie e utili a fini SEO obbligano l’autore del sito a descrivere ogni link inserito con un accurato lavoro di content curation e testi diversi per ogni pagina.

Come funziona una directory online

Per aggiungere il tuo sito web a un portale aziende gratis ti sarà chiesto di compilare un modulo di registrazione e un form con tutti i riferimenti, con la massima libertà d’uso da parte degli utenti: un meccanismo per  ottenere link che, anche se di bassa qualità, possono portare visite al sito web, anche se Google afferma che “link da directory e segnalibri di scarsa qualità” sono tecniche pari allo spam e quindi sospette.

Naturalmente esistono ancora buone directory e progetti web capaci di offrire link organizzati in modo chiaro, che seguono le regole di Google e degli altri motori di ricerca e offrono un reale vantaggio a chi ha un sito web da promuovere e agli utenti online. Per esempio, se desideri maggiore visibilità inserisci l’azienda gratis qui!

Le directory più quotate del passato erano Dmoz e Yahoo Directory e la prima veniva addirittura considerata da Google un riferimento per completare gli snippet: per il loro valore erano directory in cui era difficilissimo entrare, ma oggi non esistono più.

Perché iscrivere un sito web in una directory online

Importanza directory online nel 2019

Come utilizzare le directory online nel 2019.

Ancora oggi esistono directory online capaci di influire sul posizionamento SEO del sito, ma l’utilizzo di tale strumento va fatto con parsimonia e attenzione.

Infatti, chi inserisce il sito web in una directory online lo fa per aumentare la link popularity e influenzare il Page Rank del sito con un processo per cui i motori di ricerca trovano nelle directory i link che portano al sito e assegnano un maggiore prestigio al progetto pubblicato online.

Naturalmente per ottenere vantaggi dall’uso delle directory web è necessario creare contenuti di qualità, senza usare testi inseriti in altre directory o copiati dal web dato che Google e gli altri motori di ricerca penalizzano i contenuti duplicati.

Il nostro consiglio è cominciare a lavorare sulla lista delle tue directory online assicurandoti che abbiano sempre un PageRank superiore a quello del tuo sito web.

Tipi di directory online da utilizzare ai fini SEO

Oggi possiamo parlare di tre tipi di directory online, che possono essere utilizzate a fini SEO:

  1. Directory di nicchia: offrono link di qualità maggiore rispetto alla directory generica, ma accettano solo siti che appartengono allo stesso settore di business;
  2. Directory per blog
  3. Directory locali, che accettano solo siti della città o Paese in cui operano e aiutano a posizionare meglio il sito su Google per termini e parole chiave locali.

Come usare in modo efficace le directory online

Fare SEO con le directory è un metodo valido anche nel 2019 ma bisogna scegliere solo directory online di qualità puntando su quelle verticali e specifiche per la nicchia di mercato della propria azienda o dei clienti per cui si sta lavorando a un progetto SEO.

Inoltre è meglio non esagerare con questo strumento per fare attività di link building, selezionando pochi siti di qualità ed evitando quelle a prima vista poco raccomandabili per non cadere in penalizzazioni da parte di Google e degli altri motori di ricerca.

Conclusioni

Se si rispettano tutte le regole indicate possiamo ancora oggi usare le directory online per migliorare il posizionamento del sito web e aumentarne la pertinenza per alcune parole chiave generando un po’ di traffico extra: si tratta comunque di elenchi di siti web ancora reperibili online, che possono supportare l’attività SEO se affiancate ai più moderni strumenti.

Segnala l’azienda gratis oggi stesso!

 

 


Tag:, ,








Previous Post

SCRIVERE ARTICOLI: 10 CONSIGLI DA TENER IN CONSIDERAZIONE

Next Post

Rapporto annuale su infortuni e malattie professionali nel Lazio





You might also like



0 Comment


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

SCRIVERE ARTICOLI: 10 CONSIGLI DA TENER IN CONSIDERAZIONE

Oggi  saper utilizzare i siti di comunicati stampa gratis e conoscere le regole dell’article marketing è fondamentale...

12 January 2019


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n' 62 del 7.03.2001. L'autore del blog non e' responsabile del contenuto dei commenti ai post, ne' del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio.Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari. Marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e societa' citati possono essere marchi di proprieta' dei rispettivi titolari o marchi registrati da altre societa' e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.