Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in D:\inetpub\webs\itagleit\wp-includes\post-template.php on line 284
Porta bloccata: cause e come risolvere | Article Marketing Italiano

Breaking

Porta bloccata: cause e come risolvere

ARTIGIANATO / 31 maggio 2021

Perché una porta si blocca? Quali sono le cause? Cosa fare se non riesci più ad aprire la tua porta? In questa nuova guida rispondiamo alle tue domande.

 

Una porta bloccata è uno di quei problemi che a tutti può capitare almeno una volta nella vita. Sono diverse le ragioni che possono provocare impossibilità o anche solo difficoltà in caso di apertura e chiusura. Va precisato che la sola persona che può DAVVERO aiutarci a ripristinare il corretto funzionamento di una porta è un professionista del settore.

Quindi, per risolvere prontamente ogni problema con porte e serrature, non serve il fai da te, ma basta fare riferimento al proprio fabbro di zona. Per trovare il tuo ti basterà digitare su Google il servizio che necessiti, ad esempio Fabbro a Milano. Il suo intervento servirà ad individuare con precisione la causa del blocco e a risolverlo prontamente.

Provare a rimuovere lo sporco dalle chiavi

Le chiavi per aprire le serrature di ultima generazione si chiamano punzonate e presentano delle tipiche scanalature all’interno delle quali si possono riempire polvere, detriti e sporcizia di vario tipo. Quando ciò accade, la chiave si ottura e non aderisce bene ai centri interni della serratura per sbloccarli. Il risultato è che si fa una gran fatica ad aprire la porta. Nel peggiore delle ipotesi, la chiave può arrivare a spezzarsi all’interno, costringendoci a rimanere chiusi fuori.

 

Cosa fare quindi per risolvere? Beh innanzitutto possiamo provare a ripulire la chiave dalle particelle di sporco, magari servendoci di uno spazzolino. Nel caso in cui la chiave fosse davvero troppo compromessa, è il caso di recarsi in un ferramenta per chiederne una copia.

Che fare se il problema è da attribuire alla serratura?

Nel caso in cui la chiave sia in perfette condizioni ma la serratura va lo stesso in blocco, evidentemente il problema dipende proprio da quest’ultima che ha bisogno di un po’ di manutenzione.

 

Spesso le serrature diventano faticose da azionare perché il passare del tempo e i fattori atmosferici hanno contribuito all’usura dei loro meccanismi interni. In questo caso è altamente sconsigliato tentare di forzare l’apertura della porta, il rischio è quello di danneggiare seriamente la chiave e la serratura stessa.

Una soluzione a tutto questo c’è e consiste nell’utilizzo di un lubrificante che possa aiutare i meccanismi a scorrere con più facilità, scongiurando la rottura della chiave.

Cosa fare se la chiave si rompe dentro la serratura?

Quando la chiave si rompe nella serratura le soluzioni possibili sono due. La prima consiste nel rimuovere il pezzo di chiave, mentre la seconda prevede la sostituzione della serratura.

 

In entrambi i casi serve l’intervento di un professionista del settore, che possiede competenze e attrezzature adeguate affinché​ venga attuata velocemente una soluzione. Di solito, allo specialista basta utilizzare un particolare strumento, chiamato nottolino, che consente di estrarre con successo la chiave rotta.

 

Cosa fare quando il cilindro si rompe?

I danni al meccanismo interno di un cilindro possono verificarsi a causa del trascorrere del tempo o anche dello sforzo eccessivo che spesso mettiamo in fase di apertura della porta​.

 

Quando non si riesce più ad aprire una porta perché a rompersi è stato il cilindro, si deve provvedere alla sostituzione dello stesso il prima possibile contattando uno specialista del settore: non c’è altra soluzione possibile!


Tag:,








Previous Post

Lo stato di crisi e di insolvenza alla luce del nuovo Codice d’impresa

Next Post

Aziende Zombie Chi Sono e Come Salvarsi





0 Comment


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

Lo stato di crisi e di insolvenza alla luce del nuovo Codice d’impresa

Con il Decreto Liquidità, il legislatore ha introdotto diverse disposizioni integrative e correttive alla disciplina della...

31 May 2021


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n' 62 del 7.03.2001. L'autore del blog non e' responsabile del contenuto dei commenti ai post, ne' del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio.Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari. Marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e societa' citati possono essere marchi di proprieta' dei rispettivi titolari o marchi registrati da altre societa' e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.