Breaking

Partire per un week end a sorpresa: ecco come funziona Waynabox

TURISMO E VIAGGI / 22 agosto 2019

Partire per un viaggio senza conoscere la destinazione? Organizzare una vacanza di questo tipo oggi è possibile grazie a una delle più importanti agenzie travel attive in Europa, tra cui l’Italia. Decidere di andare in vacanza, o regalare un viaggio, in modo totalmente alternativo è possibile grazie a Waynabox, un’agenzia viaggi che è diventata l’ambasciatrice indiscussa dei viaggi a sorpresa.

È proprio così, chi decide di vivere un’esperienza di viaggio totalmente differente rispetto a una classica vacanza può scegliere un viaggio al buio e volare in una destinazione europa scoprendo la meta pochi giorni prima di partire.

Partire per un fine settimana a sorpresa

Questo tipo di viaggio rientrano nel settore che si definisce Travel experience: il valore dell’esperienza, in questo caso l’effetto sorpresa e l’avventura, è un punto a favore di questi viaggi perché crea permette di riscoprire lo spirito avventuriero presente in ogni persona.

Prenotare uno di questi viaggi è semplice e adesso scopriamo come è possibile farlo e come funzionano.

1. Scegliere la partenza e il numero di partecipanti

La prima cosa da fare quando si prenota un viaggio a sorpresa è decidere la città di Partenza. In Italia è possibile partire dagli aeroporti di Roma e Milano e il numero di partecipanti è compreso tra 1 e 9 persone. Esatto, è possibile vivere un viaggio a sorpresa anche in solitaria oppure con un gruppo di amici.

2. Scartare le destinazione

Un’altra caratteristica a favore dei viaggi a sorpresa è il fatto di poter scartare le destinazioni che non si vuole visitare. Al momento della prenotazione sono mostrate dodici possibile città ed è possibile eliminarle fino a un massimo di nove. In questo modo chi viaggia non ripeterà un viaggio fatto in passato. 

3. Scegliere in quale struttura dormire

Un altro fattore positivo dei viaggi con destinazione a sorpresa è la possibilità di scegliere la struttura in cui dormire. Il viaggio include l’hotel standard e può essere cambiato con una struttura più economica, come un ostello, oppure con un albergo di fascia superiore pagando un supplemento. Si tratta di un’ottima configurazione per la vacanza perché asseconda i gusti e le preferenze dei viaggiatori.

Inoltre, tutti gli hotel scelti per questo tipo di viaggi sono monitorati sul portale di recensione TripAdvisor in modo da verificare l’esattezza delle informazioni, sia da parte della struttura, sia secondo le esperienze degli utenti che hanno alloggiato in passato in questi hotel.

4. Le possibili destinazioni 

Le destinazioni dei viaggi a sorpresa sono più di 60 e comprendono sia le principali città europee, come Londra, Berlino, Parigi, Madrid, Barcellona, Varsavia, Vienna, Dublino, Lisbona e Stoccolma, sia altre città minori, come Valencia, Oporto, Bordeaux, Cork, Colonia, Tallinn, Vilnius e Manchester.

5. Ricevere la destinazione 48h prima di partire

Una volta completato il processo di acquisto l’ultima cosa da fare è aspettare la comunicazione con la destinazione. La città sarà svelata due giorni prima della partenza e fino a quel momento non è dato sapere né la destinazione, né l’hotel, né il numero di volo con cui si viaggerà. Di fatto, si tratta di una vera e propria sorpresa! 

6. Le compagnie aeree scelte per i viaggi Waynabox

Le vacanze organizzate da Waynabox si appoggiano a tante compagnie aeree, low cost e tradizionali, per l’organizzazione dei viaggi a sorpresa. Tra le più importanti citiamo Ryanair, Vueling, Wizz Air e EasyJet. 

7. Regalare un viaggio

L’idea dei viaggi a sorpresa è perfetta anche quando c’è da fare un regalo per un avvenimento importante. Infatti, la festa di laurea, il compleanno, l’anniversario o il viaggio di maturità sono delle occasioni perfette per regalare uno di questi viaggio. In una vacanza di questo tipo si mescolano l’avventura, la sorpresa e lo spirito autentico di chi si definisce un viaggiatore.











Previous Post

Tre voci per l'opera lirica d'estate

Next Post

Tutte le ricorrenze in cui è possibile regalare un viaggio





0 Comment


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

Tre voci per l'opera lirica d'estate

I recenti successi di Olga De Maio & Luca Lupoli,dal Golfo Flegreo a quello di Gaeta ,con “Le Stelle e la Notte...

21 August 2019


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n' 62 del 7.03.2001. L'autore del blog non e' responsabile del contenuto dei commenti ai post, ne' del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio.Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari. Marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e societa' citati possono essere marchi di proprieta' dei rispettivi titolari o marchi registrati da altre societa' e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.