Breaking

Rapporto annuale su infortuni e malattie professionali nel Lazio

ASSICURAZIONI / LAVORO / SALUTE E BENESSERE / 28 gennaio 2019

Pubblicato lo scorso dicembre dalla Direzione Regionale Lazio di INAIL il documento dal titolo “Rapporto annuale regionale – 2017 – Lazio”.
Il documento distribuito gratuitamente sul portale ufficiale dell’ente rappresenta uno specchio dell’attuazione delle normativa in materia di sicurezza sul lavoro Roma e nella regione a tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori.

 

Copertina pubblicazione

I dati relativi al 2017 evidenziano nella regione un sensibile aumento, pari allo 0,78% rispetto all’anno precedente e dell’1,58% rispetto al 2015, delle denunce di infortunio corrispondenti al 7,15% del totale, una crescita elevata se confrontata con i dati a livello nazionale che denunciano invece un incremento nel triennio è pari allo 0,65%. Nello specifico, tralasciando i dati degli infortuni in itinere, non direttamente imputabili alla mancata applicazione della normativa da parte di datore di lavoro ed a consulente sicurezza sul lavoro Roma, è evidente come l’incremento degli infortuni in occasione del lavoro, pari all’1,60% nel Lazio contro una diminuzione dello 0,63% in Italia, sia il sintomo di una debole attuazione di una politica per la sicurezza dei lavoratori da parte delle imprese del Lazio.

Analoghe considerazioni possono essere desunte dall’analisi delle malattie professionali denunciate e riconosciute

nel Lazio: “nel 2017 sono state protocollate 3.657 denunce di malattia professionale con un incremento del 6,25% nel triennio. A livello nazionale, dal 2015 al 2017, le denunce di malattia professionale sono diminuite dell’1,51%.”

E’ necessario comprendere che infortuni e malattie professionali rappresentano per il datore di lavoro non solo un rischio di incorrere in elevate sanzioni penali ma soprattutto in un costo derivante da una cattiva gestione aziendale; diviene fondamentale pertanto la necessità di affidarsi a professionisti che effettuino una completa consulenza sicurezza sul lavoro Roma al fine di garantire una tranquillità dal punto di vista normativo ed una maggiore produttività indotta da una maggiore condizione di sicurezza delle attività lavorative.


Tag:








Previous Post

SEO E DIRECTORY ONLINE NEL 2019: LE DIRECTORY SONO MORTE?

Next Post

Attacchi di panico: quando rivolgersi a un professionista





0 Comment


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

SEO E DIRECTORY ONLINE NEL 2019: LE DIRECTORY SONO MORTE?

Le directory online sono siti che includono collegamenti ad altri siti, tra cui anche gli e-commerce e anche nel 2019 sono...

27 January 2019


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n' 62 del 7.03.2001. L'autore del blog non e' responsabile del contenuto dei commenti ai post, ne' del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio.Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari. Marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e societa' citati possono essere marchi di proprieta' dei rispettivi titolari o marchi registrati da altre societa' e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.