Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in D:\inetpub\webs\itagleit\wp-includes\post-template.php on line 284
La mistress, cosa fa e come diventare | Article Marketing Italiano

Breaking

La mistress, cosa fa e come diventare

CURIOSITÀ / IN EVIDENZA / 13 dicembre 2020

Oggi parliamo della mistress, una delle figure che riesce a far eccitare maggiormente gli uomini.

Ecco tutto quello che bisogna conoscere in merito a questa donna.

Chi è la mistress

La mistress, o padrona o, ancora, la dea, è una donna che ha un obiettivo particolare, ovvero torturare gli uomini, schiavizzarli e fare in modo che loro vengano completamente annichiliti fisicamente e mentalmente.

Ogni mistress che si rispetti è quindi una donna dal comportamento autoritario che deve essere in grado di farsi rispettare, temere e ubbidire da parte dei loro schiavi.

Se una padrona riesce a far ribellare lo schiavo, lei perde questo titolo e diviene, di conseguenza, una donna semplice come tante altre.

Pertanto il ruolo della padrona deve essere necessariamente sempre mantenuto da parte della stessa, affinché gli schiavi non abbiano l’occasione di ribellarsi e quindi di avere la meglio su questa figura.

Cosa fa la mistress

La mistress è una donna che può compiere diverse pratiche con il suo schiavo e ovviamente tutte queste rientrano nel ramo del BDSM.

In questo caso occorre parlare del fatto che ogni padrona che si rispetti deve essere necessariamente in grado di far provare al suo schiavo la possibilità di godere con il dolore.

Bisogna quindi prendere in considerazione il fatto che uno schiavo deve essere pronto a subire ogni angheria della sua divina donna.

Per esempio se lei vuole che le sue scarpe vengano lucidate con la bocca, lo schiavo deve necessariamente essere in grado di rispondere, in modo pronto e adeguato, all’esigenza della donna.

Inoltre bisogna anche aggiungere il fatto che la padrona deve esercitare una certa pressione nella mente dello schiavo.

Questo, a meno che non ami essere punito, deve obbedire non appena il comando della mistress viene espresso.

In caso contrario, oppure qualora quell’ordine non trovi una soluzione rapida, la padrona ha la facoltà di punire il suo servo, frustandolo, legandolo e torturandolo, umiliandolo psicologicamente oppure in tanti altri modi.

Il rapporto BDSM deve quindi essere una cotante sempre presente nel rapporto che lega lo schiavo alla sua padrona, facendo in modo che questo possa godere e provare sensazioni di dolore uniche.

La mistress, come si diventa tale

Ogni donna può essere una padrona ma occorre sottolineare come ci voglia un certo grado di pratica per divenire tali.

Le donne che ambiscono a questo titolo devono imparare e essere autoritarie e soprattutto a mettere da parte sentimenti e sensi di colpa nei confronti dello schiavo.

La punizione e la voglia di dominare devono essere le sole cose che devono essere presenti nella mente della donna, facendo dunque in modo che il rapporto BDSM possa essere effettivamente avviato senza alcuna imprecisione.

Inoltre la padrona deve anche essere caratterizzata dall’apposito vestiario, generalmente rappresentato da pantaloni e scarpe, nonché maglie e giacche, rigorosamente in pelle.

La presenza dei sex toys deve essere presente e in particolar modo corde, fruste, manette e altri articoli similari devono caratterizzare l’armamentario di ogni buona mistress che si rispetti.

Ecco quindi chi sono queste divine padrone, che spesso rappresentano effettivamente delle figure che vengono ricercate da molti uomini, specialmente da coloro che hanno un certo potere e influenza nella vita di tutti i giorni.

Se vuoi trovare uomini per provare le tue doti di mistress, puoi visitare il sito www.latuamistress.it cliccando QUI











Previous Post

Fare nuove conoscenze ai tempi del Covid

Next Post

Gruppo Danieli: l’azienda siderurgica di Buttrio in Russia per costruire un impianto green





0 Comment


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

Fare nuove conoscenze ai tempi del Covid

Dopo la fase di lockdown, il coronavirus continua a influenzare lo stile di vita di tutti. Chi ne soffre sono soprattutto...

12 December 2020


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n' 62 del 7.03.2001. L'autore del blog non e' responsabile del contenuto dei commenti ai post, ne' del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio.Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari. Marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e societa' citati possono essere marchi di proprieta' dei rispettivi titolari o marchi registrati da altre societa' e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.