Breaking

Come usare i morsetti elettrici

CASA E ARREDAMENTO / EDILIZIA / ELETTRICISTI / IN EVIDENZA / LAVORO / SICUREZZA / 5 ottobre 2020

I morsetti elettrici sono un punto cruciale in tantissimi lavori legati alla corrente elettrica, infatti potrai utilizzarli per diversi tipi di collegamenti! Ne esistono diverse tipologie, ognuna specifica per un dato utilizzo. Ogni professionista nello svolgere un servizio di riparazione elettrica li utilizza molto per ottenere risultati di qualità.

Cosa sono i morsetti elettrici e come funzionano?

I morsetti elettrici servono a creare collegamenti meccanici tra due fili oppure ad un alimentatore elettrico. Il morsetto in questione può avere due tipologie di aperture: a vite nella quale a circuito spento si dovrà inserire la vite per farlo funzionare, oppure a clip cioè per far funzionare il circuito, sempre in assenza di corrente, dovrai semplicemente chiudere o aprire la clip. Ovviamente le clip sono disponibili in categorie diverse, in base al tipo di utilizzo che ne farai. Ecco gli usi più diffusi, in particolare:

  • Quadri elettrici;
  • Misuratori di diverso tipo;
  • Collegare cavi tra loro;
  • Dispositivi da impianto (in particolare, per i pulsanti o gli interruttori);
  • In base al tipo di morsetto, ci sarà un’installazione e un collegamento diverso.

Come si utilizzano i morsetti elettrici

I morsetti elettrici puoi utilizzarli collegandoli in un circuito nel momento in cui non passa corrente, quindi prima di effettuare un collegamento assicurati dell’assenza di corrente nell’abitazione; lavoreresti senza sicurezza, in maniera scomposta per sbrigarti e potresti rischiare la vita! Ora installare i morsetti con vite è molto facile, vediamo quali passi seguire per ottenere un risultato ottimale.

Bisogna innanzitutto prendere i fili da collegare, creare un punto in cui vengono scoperte le parti interne in rame e attorcigliarle semplicemente intorno al morsetto. Dopodiché dovrai solamente avvitare per bene la vite, in modo tale da renderli fermi e saldamente legati tra loro e al morsetto. La situazione è totalmente diversa quando parliamo di morsetti a clip, poiché collegherai la prima parte al braccio che si trova nella parte bassa della stesa, mentre l’altro lo collegherai direttamente all’interno della clip.

Questo è il tipico collegamento che viene definito a banana. Per testare la tensione solitamente utilizzerai dei morsetti che sembrano delle piccole pinze, create appositamente per questo scopo; le troverai collegate da un lato al filo scoperto, mentre dall’altra parte troverai una vite, anch’essa collegata all’altro filo senza copertura. Questo collegamento in particolare lo puoi utilizzare esclusivamente per capire se c’è un passaggio di corrente elettrica e se è sufficiente a ciò che devi fare.

Quale tipi di morsetti elettrici scegliere

Viene da sé che il tipo di morsetti che andrai a scegliere è direttamente legato al tipo di lavoro che dovrai svolgere. Per andare sul sicuro e scegliere il morsetto adatto a te la cosa migliore che puoi fare è consultare un elettricista esperto, esso ti saprà indicare come utilizzare i morsetti ma specialmente conoscerà il sistema per lavorare su quadri elettrici ed altro.

Possiamo dire che i morsetti elettrici sono la base di un vero circuito elettrico, quindi è bene scegliere accuratamente il tipo di morsetto che devi utilizzare così da non sbagliare, specialmente nel caso in cui lavori su un impianti costosi da rifare da zero. Ti consiglio anche di scegliere prodotti di qualità e non copie a basso prezzo sul mercato, infatti gli originali rispetteranno tutte le normative della legge e sarai più sereno nel loro utilizzo. Inoltre quando si parla di corrente elettrica il rispetto delle leggi di base è fondamentale, questo perché utilizzando pezzi originali sarai al sicuro da pericolosi cortocircuiti e da problemi sull’intera rete elettrica.

Dal ferramenta ma anche online su diversi negozi potrai trovare qualsiasi tipo di morsetto adatto alle tue esigenza, con la garanzia di essere certificati e controllati accuratamente prima della vendita. Ora ti rimane solamente da utilizzare questi strumenti preferibilmente con un esperto elettricista per evitare di incorrere in ulteriori problemi ma risolvere già quelli che hai al momento!


Tag:,








Previous Post

Infedeltà Coniugale quando è necessario rivolgersi ad un'Investigatore Privato Roma

Next Post

Iza&Sara





You might also like



0 Comment


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

Infedeltà Coniugale quando è necessario rivolgersi ad un'Investigatore Privato Roma

In questo articolo vogliamo fornirti dei semplici consigli per capire se il tuo compagno/compagna ti è ancora fedele. Uno dei cambiamenti...

5 October 2020


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n' 62 del 7.03.2001. L'autore del blog non e' responsabile del contenuto dei commenti ai post, ne' del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio.Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari. Marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e societa' citati possono essere marchi di proprieta' dei rispettivi titolari o marchi registrati da altre societa' e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.