Breaking

La verità dietro la vendita in dropshipping e come vendere in dropshipping

AFFARI / IN EVIDENZA / 22 maggio 2019

L’argomento di dropshipping è qualcosa che vedo così tanto al momento.

La gente pensa che sia facile come trovare un dropshipper, avviare un sito web e aspettare solo che i soldi entrino.

Sfortunatamente, non è proprio così.

Ora non fraintendetemi, ci sono molti buoni motivi per iniziare un’attività di dropshipping, ma ci sono ugualmente molte cattive ragioni che ho dovuto condividere con voi.

Se riesci a ottenere un business dropshipping, allora è, a mio parere, una delle migliori aziende possibili da gestire, in quanto non devi fare così tanto o avere un grande magazzino con una quantità pazzesca di spese generali.

CHE COS’È IL DROPSHIPPING?

Dropshipping è fondamentalmente un fornitore che ti permette di vendere i loro prodotti. Avresti bisogno di trovare il fornitore giusto e avresti bisogno di creare un account aziendale con loro. Una volta impostato il tuo account, il dropshipper ti fornirà le foto e le descrizioni dei prodotti per gli articoli che desideri vendere sul tuo sito web.

Il tuo compito è quindi quello di promuovere e commercializzare il prodotto che stai cercando di vendere.

Il cliente interessato al prodotto acquisterà quindi l’articolo sul tuo sito web e ti pagherà direttamente.

Una volta che sei stato pagato, allora paghi al dropshipper il loro prezzo richiesto, mantieni i profitti tu stesso e il dropshipper spedirà l’oggetto direttamente al tuo cliente.

Sembra perfetto e facile, giusto?

Beh, lo è, ma solo se sei come in qualsiasi azienda sei competitivo, hai un buon prodotto e sai come trovare i clienti che sono disposti ad acquistare i tuoi prodotti. Diamo un’occhiata ai pro e contro di dropshipping.

I PRO DI DROPSHIPPING?

1) Il dropshipping è onestamente uno dei tipi di business più convenienti e più facili da avviare in quanto richiede pochi o nessun denaro per iniziare. A differenza del metodo tradizionale di dover acquistare scorte alla rinfusa, conservarlo, fotografarlo, spedirlo e tutte le altre attività rimosse da dropshipping.

2) Con dropshipping, puoi anche provare diverse linee di prodotti di cui non sei sicuro prima di acquistare potenzialmente qualcosa che non venderà alla rinfusa. Rimuove anche uno degli aspetti più dispendiosi in termini di tempo, che è la spedizione. Con dropshipping, è tutto incluso nel prezzo che si paga al fornitore.

3) Uno dei maggiori vantaggi di dropshipping è il fatto che è possibile provare e testare i prodotti senza dover acquistare azioni. Non c’è niente di peggio negli affari rispetto all’acquisto di una gamma di prodotti che difficilmente vende e devi ancora conservarla che alla fine ti costa i soldi. In teoria il dropshipping è come una ricerca di mercato reale senza alcun rischio.

4) Aggiungendo dall’ultimo punto, un grande vantaggio è il fatto che non è necessario alcun spazio per conservare gli oggetti. Tutto ciò di cui hai veramente bisogno è un computer e una connessione Internet. Quando spedisci i tuoi articoli, il fornitore invia direttamente al compratore, non vedi nemmeno il prodotto che è un enorme bonus, ma può anche causare alcuni problemi che troverò in seguito.

5) Puoi offrire subito nuovi prodotti. Non appena hai caricato i tuoi articoli sul tuo sito, sono pronti per essere venduti. Non c’è da aspettarsi che i prodotti vengano consegnati e fotografati. Di solito, quando un rivenditore vuole iniziare a vendere un prodotto, dovrà aspettare che tutte le sue scorte siano state spedite per iniziare a pubblicarle sul loro sito web. Dopotutto, che senso ha offrire un oggetto in vendita quando non lo si può effettivamente vendere?

Usando dropshipping significa che quando decidi di volere un prodotto sul tuo sito, puoi iniziare a fare pubblicità quasi immediatamente.

6) Con dropshipping si risparmia così tanto tempo. Quella volta puoi quindi usare più saggiamente per promuovere e commercializzare i tuoi prodotti. L’intero lavoro da una spiaggia è in realtà possibile con dropshipping. Certo, c’è ancora molto lavoro da fare, ma capisci il punto.

7) Uno dei più grandi motivi per cui le aziende vanno e falliscono è dovuto ai costi generali. Con dropshipping puoi lavorare da qualsiasi parte del mondo senza dover memorizzare alcun inventario. Non hai nemmeno bisogno di personale che ti aiuti a scegliere e impacchettare gli ordini. L’unica cosa che devi fare è commercializzare il tuo sito e stare al passo con il servizio clienti.

IL CONTRO DEL DROPSHIPPING?

1) Il più grande è la mancanza di controllo che hai sul processo post-vendita. Poiché il fornitore invia il prodotto direttamente al cliente, non si ha la possibilità di ispezionare la qualità degli articoli o assicurarsi che il prodotto sia quello giusto. Inoltre non hai alcun controllo sul processo di spedizione. Se stai vendendo il tuo prodotto con una finestra di consegna di 3 giorni e il dropshipper non colpisce la finestra di consegna, allora chi riceve la colpa? Sfortunatamente, sei tu.

2) Non è così redditizio come potresti pensare. Al momento dell’acquisto da un fornitore a prezzo all’ingrosso si ottiene il prodotto ad un prezzo molto più scontato. Ovviamente, quando vendi un prodotto che tutti gli altri vendono, ti trovi di fronte a concorrenti più economici di te. Dopotutto, sopportano tutti i rischi e ci vuole tempo per elaborare gli ordini e spedirli. Di solito, i dropshippers aggiungono fino a circa 5€ per ogni prodotto per un servizio di dropship.

3) Un enorme PROBLEMA è se il tuo dropshipper non può tenere il passo con i loro ordini. So che sembra una cosa buona dalla tua parte in quanto potrebbe significare che stai vendendo carichi. Ma quello che devi ricordare è che il tuo dropshipper ha probabilmente più di un centinaio di altri clienti come te. Se uno di questi clienti ha un maggiore aumento delle vendite che il dropshipper deve mantenere, potrebbe quindi influire sui tempi di consegna.

4) È facile entrare in dropshipping. Puoi ottenere un sito dal vivo che vende tutti i gadget più recenti e avere un negozio dall’aspetto super bello con una vasta gamma di prodotti diversi. È così facile, infatti, che almeno un migliaio di altre persone stiano probabilmente facendo la stessa identica cosa. Vedi dove sto andando con questo? Senza un grande marchio dietro di te, chiunque può replicare ciò che stai cercando di fare, e probabilmente lo hanno già fatto. Ciò rende molto più difficile sfondare la concorrenza per arrivare ai clienti, il che significa più denaro intriso di marketing.

5) Quando vendi un prodotto che tutti gli altri vendono a un prezzo simile, è così difficile distinguerlo. Puoi provare ad essere il più economico, ma questo è un gioco perdente. C’è sempre qualcun altro disposto ad andare più a buon mercato, e i margini sugli articoli dropship possono essere minimi, tanto per cominciare. Sinceramente non hai molta flessibilità e, in aggiunta a tutto questo, alcuni fornitori hanno prezzi minimi pubblicizzati al dettaglio, il che significa che non puoi davvero scendere al di sotto di un determinato prezzo da loro stabilito.

6) Va tutto bene parlando di come ottenere tutto ciò di cui hai bisogno dal tuo dropshipper come le immagini del prodotto che sono in genere troppo piccole, di cattiva qualità e sembrano esattamente come tutte le tue competizioni. Poi ci sono le descrizioni che ottieni che sono tutte uguali. Rende il tuo business molto difficile quando hai esattamente le stesse immagini e i contenuti per tutti. Soprattutto se anche tu hai lo stesso prezzo della competizione.

7) È possibile ottenere alcuni problemi di servizio clienti davvero difficili. Cosa succede se un cliente desidera ulteriori informazioni su un prodotto che in realtà non ha? Certo, potresti metterti in contatto con il tuo dropshipper per scoprire le informazioni pertinenti, ma quanto durerà questa risposta? Anche se dropshipping rimuove la responsabilità della spedizione ma rimuove anche gran parte dell’esperienza del cliente dal tuo controllo. Non c’è modo di garantire che un prodotto sia arrivato in tempo o come descritto. Quando un cliente chiama per lamentarsi o chiedere informazioni, il processo di risoluzione viene rallentato poiché spesso non si dispone delle informazioni necessarie e la query o il reclamo dovrà passare attraverso un fornitore terzo prima che possa essere risolto.

Ora non fraintendermi qui, non sto cercando di metterti fuori da un business dropshipping.

Come ho detto in precedenza, penso che sia un ottimo modello di business e, se riesci a farlo bene, ciò comporta meno lavoro e stress di un business tradizionale. Volevo solo farti sapere che devi trattarlo come un vero business e che non è una storia di successo durante la notte come a volte può essere pubblicizzato come. Se mai dovessi lavorare di più sulle tue tecniche di marketing a causa della forte concorrenza. Ma la cosa più importante del dropshipping è il fatto che puoi provarlo senza dover spendere soldi per comprare azioni. Tutto quello che devi fare è creare il tuo negozio online, avere un buon marchio e il giusto dropshipper e puoi provarlo. In bocca al lupo!


Tag:, ,








Previous Post

COME APPLICARE LO SMALTO SEMIPERMANENTE IN MODO PERFETTO COME DEI VERI PROFESSIONISTI

Next Post

Idee per una Sagra di successo





0 Comment


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

COME APPLICARE LO SMALTO SEMIPERMANENTE IN MODO PERFETTO COME DEI VERI PROFESSIONISTI

Vi siete sempre chieste come applicare lo Smalto semipermanente da vere professioniste? Bene siete nel posto...

22 May 2019


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n' 62 del 7.03.2001. L'autore del blog non e' responsabile del contenuto dei commenti ai post, ne' del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio.Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari. Marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e societa' citati possono essere marchi di proprieta' dei rispettivi titolari o marchi registrati da altre societa' e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.