Breaking

I comunicati stampa come strumento pubblicitario

Senza categoria / 8 marzo 2019

Quando si decide di scrivere comunicati stampa gratis per promuovere un proprio prodotto o l’azienda che immette sul mercato il suddetto prodotto, in un primo momento non ci si rende conto dei vantaggi che possono essere tratti. Il fatto di inserire comunicati stampa gratis viene inizialmente visto come una cosa negativa, vista la natura che per l’appunto è gratuita di tale pratica, che però alla lunga può svelare una lunga serie di vantaggi.

Proprio così, perchè il fatto di pubblicare comunicati stampa gratis consente alle aziende di lavorare con una certa libertà, anche se ci sono degli schemi da seguire e delle regole da rispettare. In primis le regole fornite dal sito – o dai tanti siti – in cui si trova lo spazio giusto per poter pubblicare il proprio contenuto. Questo contenuto poi potrà diventare virale, o comunque raggiungere il target desiderato, seguendo altre regole.

Stiamo parlando delle regole imposte dal SEO, fondamentali e necessarie da seguire se tra gli obiettivi dell’azienda che punta su un servizio comunicati stampa c’è anche quello di comparire, con una certa frequenza e soprattutto tra i primi risultati, nelle ricerche del proprio settore su Google e sugli altri motori di ricerca. Si tratta dunque di un’operazione che a una prima occhiata può apparire superflua se non addirittura forzata. Ma i fatti, in realtà, dimostrano il contrario.

Ormai, di questi tempi e sempre di più con il passare del tempo, si servono dello strumento dei comunicati stampa aziende che operano in qualsiasi settore commerciale. Negli ultimi anni ci si è sempre di più resi conti dell’importanza di un buon servizio di comunicazione per potersi affacciare alla realtà commerciale su più fronti, e a seguire anche per risultare affidabili a coloro i quali diventeranno, in un futuro più prossimo possibile, i propri clienti.

Ecco perchè sfruttare la possibilità di pubblicare comunicati stampa gratis viene colta con sempre maggiore frequenza dalle aziende, specialmente quelle che all’inizio hanno meno appeal sul piano mediatico online. In questo senso, appare sempre più necessario il fatto di trovare una nuova frontiera nella quale far conoscere la propria storia più o meno lunga, così come i propri prodotti che vengono man mano immessi sul mercato.

Inserire comunicati stampa gratis negli appositi siti, che di anno in anno si sono moltiplicati proprio in base all’aumento sensibile della richiesta, diventa così il modo più facile e veloce per far circolare la voce relativa alla propria azienda. Quasi una specie di “servizio porta a porta” che però viene fatto attraverso il proprio computer. Le porte alle quali si va a “bussare” corrispondono ai siti che danno spazio ai comunicati stampa che vengono redatti, pubblicati e diffusi.

Così, il servizio comunicati stampa diventa una nuova frontiera per riuscire a fare della buona comunicazione mantenendo una buona dose di formalità, ma prestandosi a quelle che sono diventate le nuove regole universali della buona scrittura del Web 3.0, con le regole che danno la possibilità di essere rintracciabili in maniera costante, continua ed efficace anche sui principali motori di ricerca.











Previous Post

Article Marketing come strumento pubblicitario

Next Post

Fondo Monetario e ricette anticrisi: hanno affondato l'Argentina mentre la Turchia s'è salvata ignorandole





0 Comment


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

Article Marketing come strumento pubblicitario

Quando parliamo di article marketing, ci riferiamo a un processo diventato ormai alla base di una strategia di marketing...

8 March 2019


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n' 62 del 7.03.2001. L'autore del blog non e' responsabile del contenuto dei commenti ai post, ne' del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio.Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari. Marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e societa' citati possono essere marchi di proprieta' dei rispettivi titolari o marchi registrati da altre societa' e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.